La Fondazione Matteucci per l’Arte Moderna, nata per volontà di Giuliano Matteucci, si è affermata come una delle più accreditate istituzioni per la conoscenza dell’arte dell’Otto-Novecento, divenendo punto di riferimento in materia di conservazione, gestione e promozione di mostre ed eventi, grazie anche al prestigioso Comitato Scientifico costituito da Cristina Acidini, Fernando Mazzocca, Antonio Paolucci, Carlo Sisi.

La Fondazione esplica le proprie competenze, essenzialmente, nell’ideazione e realizzazione di progetti espositivi incentrati sull’arte italiana italiana del XIX  e XX secolo, oltre che di cicli di conferenze, convegni e seminari.

Al centro di ogni progetto è il recupero d’importanti raccolte private, con la focalizzazione della figura del collezionista indagata nella declinazione di conoscitore, custode del patrimonio artistico e divulgatore del gusto.

Una linea che si è andata sempre più definendo dalla mostra inaugurale, Da Fattori a Casorati. Capolavori della collezione Ojetti  (2010), sino al recente contributo monografico  dedicato a Oscar Ghiglia (2018).

Nella realizzazione di ogni progetto espositivo si conferma determinante il supporto scientifico dell’Istituto Matteucci con i ricchi archivi informatici.

LA SEDE

La palazzina di via D’Annunzio 28 a Viareggio, sede della Fondazione, risale al 1915 ed è stata realizzata da Serafino Ramacciotti. Ubicata in angolo con il viale Buonarroti, rappresenta, insieme a Villa Argentina, uno dei più significativi e preziosi esempi del Liberty versiliese. Elemento di maggiore pregio sono le decorazioni esterne in piastrelle ceramiche di Galileo Chini, recentemente riportate all’aspetto originario con l’assistenza della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Pisa.

La struttura s’inserisce validamente su un asse viario di grande transito, già segnato da istituzioni culturali quali la Pinacoteca e la Biblioteca Civica, rappresentando un corpo significativo nel circuito culturale cittadino.

Slide archivi mostre temporanee book shop
mostre temporanee
biblioteca
uffici PIANO 2 PIANO 1 PIANO 0 PIANO -1

ORGANIGRAMMA


Centro Matteucci per l’Arte Moderna
Fondazione

Consiglio di Amministrazione

Alvise di Canossa
Presidente

Elisabetta Palminteri Matteucci
Vicepresidente

Cristina Bedini
Andrea Fazzini
Anna Maria Matteucci
Giuliano Matteucci
Francesco Palminteri

Giuliano Matteucci
Direttore

Comitato Scientifico
Cristina Acidini
Fernando Mazzocca
Antonio Paolucci
Carlo Sisi

Revisore dei conti
Giovanni De Luca

Conservatore archivi
Roberto Viale

Editoria
Francesca Panconi